Un fallimento totale

di Fausto TATONE

abruzzo-a-rischio-valanghe-670x274

In questi giorni leggo solo di tragedie e di desolazioni legate all’Abruzzo montano, spesso anche dalle parole di chi ha difeso a spada tratta le politiche conservazionistiche imposte militarmente da un gruzzulo di idioti. Inutile piangere ora, inutile cercare un colpevole per soddisfare la bramosia di vendetta. Quanto subìto dalle aree interne della nostra regione negli ultimi 20 anni si é mostrato senza veli né censure in questi giorni. UN FALLIMENTO TOTALE. Fate pure le vostre classifiche su chi promuovere e chi bocciare, ma non dimenticatevi che la colpa più grande é di chi ha voluto dimenticare le nostre origini e le nostre tradizioni imponendoci un modello di sviluppo senza futuro. Il 40% dell’Abruzzo, cioè più del 60% delle zone montane sono gravate da vincoli ambientali completamente inutili e inefficaci contro le forze della natura che disarmano l’uomo nella lotta alla
SUA STESSA SOPRAVVIVENZA.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...